Parto naturale o cesareo programmato?

GINECOLOGIA E PERINATALE A ZURIGO > Parto naturale o cesareo programmato?

I medici spesso raccomandano la chirurgia alle donne mature invece del parto naturale.

Non sono d'accordo con questo. Non sono contro il parto naturale per le donne incinte mature, anche se molti medici lo considerano troppo rischioso. Se non ci sono controindicazioni mediche, una donna è libera di scegliere il modo in cui vuole partorire. Discutiamo tutti i pro e i contro, ma è il paziente che prende la decisione.

La situazione è diversa se la madre in attesa ha malattie come difetti cardiaci, diabete o disfunzioni epatiche, o se il feto è troppo grande o in posizione podalica. Poi operiamo. Può succedere che una donna decida di fare un parto cesareo senza alcuna indicazione. Allo stesso tempo, ci sono pazienti che insistono per un parto naturale a 45 anni. Appoggio ogni decisione.

Dicono che i parti cesarei nel vostro centro sono unici. Usate metodi speciali?

Noi lo facciamo. Un esempio è il metodo Misgav Ladach, che permette al chirurgo di tagliare un volume minore di tessuto ma richiede più manipolazione. Abbiamo introdotto il metodo solo pochi anni fa, ma ora stiamo vedendo gli eccellenti risultati che porta.

L'operazione dura 20-30 minuti e la perdita di sangue è paragonabile a quella del parto naturale. Da questo punto di vista è addirittura preferibile. Il paziente rimane in ospedale per 5-6 giorni. Può lasciare il letto già il primo giorno.

Forniamo cure di qualità sia per la madre che per il bambino, e la probabilità di infezione è minima. Ecco perché le donne famose e le mogli delle celebrità vengono da noi dall'Inghilterra, Monaco e altri paesi, paesi con i loro servizi medici di lusso.

Recentemente, il nostro centro è stato la base per il documento medico "Livello di soddisfazione del paziente nel taglio cesareo a basso trauma". Secondo i risultati dello studio, più del 90% dei pazienti erano soddisfatti del risultato. Stiamo progettando una serie di pubblicazioni scientifiche basate su questa ricerca.

Un taglio cesareo è solitamente offerto in caso di complicazioni. Per esempio, la nascita podalica è un problema comune. Alcuni specialisti raccomandano di cambiare meccanicamente la posizione del feto, altri rifiutano categoricamente.

Un parto podalico è sempre un rischio, quindi consiglio un taglio cesareo. È possibile far nascere un bambino podalico, ma dipende da molti fattori: il peso della donna, il peso del bambino e i dettagli della sua posizione. Ma anche se tutte le condizioni sono a favore di un parto naturale, noi operiamo nel 90% dei casi, perché il parto cesareo permette alla donna di partorire un bambino sano senza trauma da parto, vuoto o ipossia.

Per quanto riguarda il cambiamento della posizione del bambino, questo è praticato in alcuni ospedali, ma è vietato nel nostro: In questa procedura, la posizione della placenta viene cambiata insieme al feto. Questo può essere estremamente pericoloso.

Ci sono pazienti che insistono sul parto naturale a 45 anni. Appoggio qualsiasi decisione.

Ecografia tramite smartphone

8 maggio 2024

Durante un esame ecografico, le onde sonore ad alta frequenza vengono inviate attraverso il corpo e vengono riflesse dai tessuti e dagli organi sotto forma di eco. La potenza delle onde sonore dei dispositivi a ultrasuoni utilizzati in ostetricia è così bassa da non causare alcun danno a breve o a lungo termine all'organismo.

Leggi di più

Anziani e benessere

16 aprile 2024

Anzianità e benessere (il Prof. Breymann commenta l'articolo della NZZ dell'8 aprile 2024) È tempo che il tema della longevità, con tutti i suoi sviluppi a volte oscuri, venga discusso e affrontato seriamente ("La vita eterna in salute è una falsa promessa", NZZ 8...

Leggi di più

Ricerca sulle cellule staminali perinatali: il Prof. Breymann a colloquio con Famido.ch

20 marzo 2024

In questo episodio si parla dell'affascinante mondo della conservazione delle cellule staminali della placenta e del cordone ombelicale. Il Prof. Breymann, esperto riconosciuto nel campo della ricerca sulle cellule staminali perinatali e della gravidanza, discute gli aspetti chiave di questo argomento con Isabell Ziegler di famido.ch. Nel farlo...

Leggi di più